Non ci sono spettacoli legati a questo evento.

E ORA PUNTO E A CAPO
E ORA PUNTO E A CAPO
V.O. SOTT.ITA
XX Secolo

105 min

Genre: Commedia, Romance

Language: Italiano

Director: Alan J. Pakula

With: Burt Reynolds, Jill Clayburgh, Candice Bergen, Charles Durning, Frances Sternhagen, Austin Pendleton, Mary Kay Place, Mac Int...

Il newyorkese Phil Potter viene scaricato dalla bellissima moglie, Jessica. La donna, benché non abbia nessun talento, vuole dedicarsi alla sua musica. Depresso e senza più un ancoraggio, Phil si trasferisce a Boston dove ritrova il fratello, partecipa a delle sedute analitiche a sostegno dei maschi divorziati, naviga senza bussola, finché non conosce Marilyn, bruttina, simpatica, nevrotica, grande personalità. Da un romanzo di Dan Wakefield, la risposta maschile a Una donna tutta sola – qui è il macho a dover fare i conti con un nuovo modello femminile, libero e indipendente. La scelta più sorprendente del film è nel casting del maschio per eccellenza, Burt Reynolds. Il regista voleva inizialmente Dustin Hoffman o Al Pacino, ma Reynolds, malgrado fosse l’attore più pagato e popolare d’America, si sottopose a due provini per ottenere la parte. Pakula si dovette ricredere e fu particolarmente soddisfatto quando il film fu portato a termine. La scelta di Reynolds si rivelò vincente, sia dal punto di vista artistico che commerciale. Il film ottenne un successo strepitoso – l’unica nota stonata fu quando vennero annunciate le candidature all’Oscar e Reynolds fu ignorato. L’ennesima svista dell’Academy. (C.P.)

105 min

Genre: Commedia, Romance

Language: Italiano

Director: Alan J. Pakula

With: Burt Reynolds, Jill Clayburgh, Candice Bergen, Charles Durning, Frances Stern...

Il newyorkese Phil Potter viene scaricato dalla bellissima moglie, Jessica. La donna, benché non abbia nessun talento, vuole dedicarsi alla sua musica. Depresso e senza più un ancoraggio, Phil si trasferisce a Boston dove ritrova il fratello, partecipa a delle sedute analitiche a sostegno dei maschi divorziati, naviga senza bussola, finché non conosce Marilyn, bruttina, simpatica, nevrotica, grande personalità. Da un romanzo di Dan Wakefield, la risposta maschile a Una donna tutta sola – qui è il macho a dover fare i conti con un nuovo modello femminile, libero e indipendente. La scelta più sorprendente del film è nel casting del maschio per eccellenza, Burt Reynolds. Il regista voleva inizialmente Dustin Hoffman o Al Pacino, ma Reynolds, malgrado fosse l’attore più pagato e popolare d’America, si sottopose a due provini per ottenere la parte. Pakula si dovette ricredere e fu particolarmente soddisfatto quando il film fu portato a termine. La scelta di Reynolds si rivelò vincente, sia dal punto di vista artistico che commerciale. Il film ottenne un successo strepitoso – l’unica nota stonata fu quando vennero annunciate le candidature all’Oscar e Reynolds fu ignorato. L’ennesima svista dell’Academy. (C.P.)
Non ci sono spettacoli legati a questo evento.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.