Non ci sono spettacoli legati a questo evento.

CUL DE SAC
CUL DE SAC
V.O. SOTT.ITA
XX Secolo
Watch the trailer

111 min

Genre: Commedia, Thriller, Dramma

Language: Italiano

Director: Roman Polanski

With: Lionel Stander, Donald Pleasence, Françoise Dorléac, Jack Mac Gowran, Iain Quarrier, Jacqueline Bisset, Renée Houston, Willia...

Critics: Un gangster allo sbando e il suo compare gravemente ferito cercano rifugio presso un castello arroccato tra mare e terra. In attesa di essere salvati, prendono in ostaggio l’inetto industriale che lo abita insieme alla giovanissima moglie. Nel gioco delle parti emergono le tensioni e le ansie dei vari personaggi. Polanski recupera il tono grottesco dei suoi cortometraggi, le dinamiche di potere del Coltello nell’acqua, per poi inserirle in un canovaccio alla Aspettando Godot. L’assurdo si esprime qui tanto nei campi stralunati e distorti, da cinema dell’orrore, quanto nello humour nichilista che gli fa da contrappunto. Donald Pleasence è memorabile nel ruolo del marito inerme, parente stretto del Dustin Hoffman di Cane di paglia (Sam Peckinpah, 1971).

George e sua moglie Teresa vivono su un'isola nel castello dove Sir Walter Scott scrisse "Rob Roy": non succede mai nulla; Teresa si annoia e flirta con chiunque capiti a tiro; George sta bene lontano dalla vita di città. Un giorno arrivano Dick e Albert, criminali reduci da una rapina andata male: Albert muore e Dick tiene in ostaggio i due coniugi. Tra i tre nasce un rapporto surreale, e così pure si dipana la loro obbligata convivenza.

111 min

Genre: Commedia, Thriller, Dramma

Language: Italiano

Director: Roman Polanski

With: Lionel Stander, Donald Pleasence, Françoise Dorléac, Jack Mac Gowran, Iain Qu...

Critics: Un gangster allo sbando e il suo compare gravemente ferito cercano rifugio presso un castello arroccato tra mare e terra. In attesa di essere salvati, prendono in ostaggio l’inetto industriale che lo abita insieme alla giovanissima moglie. Nel gioco delle parti emergono le tensioni e le ansie dei vari personaggi. Polanski recupera il tono grottesco dei suoi cortometraggi, le dinamiche di potere del Coltello nell’acqua, per poi inserirle in un canovaccio alla Aspettando Godot. L’assurdo si esprime qui tanto nei campi stralunati e distorti, da cinema dell’orrore, quanto nello humour nichilista che gli fa da contrappunto. Donald Pleasence è memorabile nel ruolo del marito inerme, parente stretto del Dustin Hoffman di Cane di paglia (Sam Peckinpah, 1971).

George e sua moglie Teresa vivono su un'isola nel castello dove Sir Walter Scott scrisse "Rob Roy": non succede mai nulla; Teresa si annoia e flirta con chiunque capiti a tiro; George sta bene lontano dalla vita di città. Un giorno arrivano Dick e Albert, criminali reduci da una rapina andata male: Albert muore e Dick tiene in ostaggio i due coniugi. Tra i tre nasce un rapporto surreale, e così pure si dipana la loro obbligata convivenza.
Non ci sono spettacoli legati a questo evento.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.