Non ci sono spettacoli legati a questo evento.

NEL CORSO DEL TEMPO - VOS
NEL CORSO DEL TEMPO - VOS
V.O. SOTT.ITA

176 min

Genre: Dramma

Language: Originale con sottotitoli in italiano

Director: Wim Wenders

With: Rüdiger Vogler, Hanns Zischler, Lisa Kreuzer, Rudolf Schündler, Marquard Bohm, Hans Dieter Trayer, Franziska Stömmer, Patric ...

"Nel corso del tempo" parla dell'amicizia tra due uomini: Bruno, alias "King of the Road" (Rüdiger Vogler), che ripara proiettori cinematografici e viaggia lungo il confine interno della Germania con il suo camion, e lo psicologo Robert, alias "Kamikaze ” (Hanns Zischler), che fugge dal proprio passato. Quando Robert guida la sua vecchia VW direttamente nel fiume Elba, viene ripescato da Bruno. Questo è l'inizio del loro viaggio comune attraverso la terra di nessuno tedesca, un viaggio che li porta dalla brughiera di Lüneburg alla foresta bavarese.

176 min

Genre: Dramma

Language: Originale con sottotitoli in italiano

Director: Wim Wenders

With: Rüdiger Vogler, Hanns Zischler, Lisa Kreuzer, Rudolf Schündler, Marquard Bohm...

"Nel corso del tempo" parla dell'amicizia tra due uomini: Bruno, alias "King of the Road" (Rüdiger Vogler), che ripara proiettori cinematografici e viaggia lungo il confine interno della Germania con il suo camion, e lo psicologo Robert, alias "Kamikaze ” (Hanns Zischler), che fugge dal proprio passato. Quando Robert guida la sua vecchia VW direttamente nel fiume Elba, viene ripescato da Bruno. Questo è l'inizio del loro viaggio comune attraverso la terra di nessuno tedesca, un viaggio che li porta dalla brughiera di Lüneburg alla foresta bavarese.
Wenders ha iniziato il film senza sceneggiatura. Invece, c'era un percorso che aveva esplorato in anticipo: tutte le piccole città lungo il Muro che contenevano ancora un cinema in quest'era di estinzione di massa del cinema. Il vecchio furgone da trasloco con dietro i proiettori cinematografici diventa metafora della storia del cinema: non è un caso che il film sia dedicato a Fritz Lang. Questa “storia di uomini” tratta anche i temi dell'assenza delle donne, della solitudine e della Germania del dopoguerra. Ad un certo punto, Robert dice a Bruno: “Gli yankees hanno colonizzato il nostro subconscio”.
Non ci sono spettacoli legati a questo evento.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.